European Studies.

Cattedra voluta in Bocconi, intitolata alla Fondazione Achille e Giulia Boroli e da questa finanziata. La lectio inauguralis si è svolta il 6 maggio 2019 con gli interventi di Mario Monti, Andrea Boroli. Gianmarco Verona, Gianmarco I.P. Ottaviano e di Karen Helene M. Ulltveit-Moe.

Scopri di più

Europeans. Conferenza annuale 2018

EUROPA: MIRAGGIO O REALTÀ?

Si è concluso il terzo anno di Europeans con la conferenza del 22 ottobre 2018. Keynote speaker la senatrice della Repubblica dott.ssa Emma Bonino. Intervento finale del dott. Bruno Pavesi, consigliere delegato Università Bocconi, che ha annunciato la costituzione in Bocconi di una cattedra permanente in studi europei, intitolata alla Fondazione Achille e Giulia Boroli, presieduta dal prof. Gianmarco Ottaviano.

Scopri di più

Nuove e importanti attività

I corsi, che si svolgono in SDA Bocconi, sono sempre più partecipati da imprenditori agricoli e gruppi dell’agroalimentare italiano. Interessati Regioni e Confagricoltura.

Scopri di più

Libro-novità. The State of Europeans

I libri di Europeans
The State of Europeans è alla sua seconda edizione. Classic formato di cm 15x23, 160 pagine per la prima edizione 2017, 192 pagine per la seconda edizione 2018. Scritti da ricercatori della Bocconi, curati da Egea, l’editore dell’Università, distribuiti gratuitamente, consultabili e scaricabili dal sito, questi libri, fortemente voluti dalla Fondazione Achille e Giulia Boroli, fanno il punto sulla UE: istituzioni, mercato, unione monetaria, fisco, energia, alimentazione, giovani, nuove tecnologie sono tra i principali argomenti trattati, quelli di cui si parla ogni giorno e per i quali è necessario sapere come stanno effettivamente le cose senza interpretazioni di parte.

Scopri di più

fondazione logo home2

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.