4 dicembre 2017 – Il 1° seminario

Apertura dei lavori 
Prof. Gianmario Verona, Rettore dell’Università Bocconi 

Relatori
Prof. Lorenzo Cuocolo, prof. Edoardo Ales, prof. Maurizio Del Conte

Professore ordinario di Diritto Comparato, insegna Diritto Costituzionale Comparato ed Europeo all’Università degli Studi di Genova e Diritto Pubblico all’Università Bocconi. Membro fondatore di RULES, Research Unit on Law and Economic Studies. Ha svolto attività di ricerca presso la New York University School of Law e presso Science Po Paris. Si è occupato di integrazione europea e di costituzionalismo multilivello. Fra le sue aree di ricerca si ricordano l’Unione bancaria europea, la disciplina europea dell’energia, i diritti sociali europei e la sicurezza alimentare in Europa. E’ autore di monografie e saggi su unione bancaria, energia e servizi di interesse generale.

Professore ordinario di Diritto del Lavoro all’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Insegna European Labour Law and Social Policies alla Luiss-Guido Carli di Roma ed è incaricato di Diritto del Lavoro e della Previdenza Sociale presso la Vienna University of Economics and Business. Componente del Comitato Scientifico ed esperto nazionale per l’Italia dello European Labour Law Network (ora ECE), consorzio che supporta la Commissione Europea in materia di diritto e politiche del lavoro. Componente del Comitato Scientifico e responsabile del settore internazionale della Fondazione Marco Biagi (Università di Modena e Reggio Emilia).

Professore associato di Diritto del Lavoro in Bocconi. International visiting professor nella University of Richmond, School of Law (Richmond, Virginia) e nella Università di Kobe (Giappone). Ha tenuto corsi, lezioni e conferenze presso diverse università italiane e straniere, tra cui: Tokyo University e Kyoto University (Giappone), Pennsylvania State University (USA), University College of Dublin (Irlanda), Universidad National Autónoma de México-UNAM (Messico). Direttore della Research Unit on Law and Economic Studies- RULES presso il Baffi Center on International Markets, Money & Regulation. Presidente Anpal, Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro.

Sintesi del seminario
Il tema “giovani” è molto importante in ambito europeo e molto importante è colmare i divari occupazionali per riportare a omogeneità il tessuto sociale. Per questo la strategia UE è molto cambiata dal vertice di Lussemburgo del 1997. Nelle politiche di ultima generazione vengono portate a sistema le strategie di Lisbona 2005 e 2010 con approccio olistico che considera tutto il percorso: la fase iniziale in cui si formano le competenze, la fase centrale in cui si applicano le competenze acquisite, la fase finale di cessazione dell’attività. In questa ottica quale ruolo hanno istruzione e formazione? Come funzionano le leve della mobilità e dell’alternanza? Perché è necessario promuovere presso le imprese la cultura dell’alternanza? Che cosa sono il Pact for Youth, l’European Solidarity Corps e Eures? Quali i loro ruoli e quale la loro importanza? Questi, tra gli altri, gli argomenti trattati nel seminario.

Video completo dell'evento

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.