Borse di studio

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE. MILANO.
ANNO ACCADEMICO 2012-2013

Per il master Editoria in Progress la Fondazione Achille e Giulia Boroli ha premiato con quattro borse di studio di euro 1.500,00 ciascuna: la dott.ssa Anna Banfi, la dott.ssa Veronica Merlo, il dott. Simone Olivelli, il dott. Marius Rusu.

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE. MILANO.
ANNO ACCADEMICO 2011-2012

Per il master Editoria in Progress la Fondazione Achille e Giulia Boroli ha premiato con quattro borse di studio di euro 1.500,00 ciascuna: il dott. Alessandro Ariu, il dott. Paolo Ermanno Brandolisio, la dott.ssa Laura Piffari, la dott.ssa Giovanna Vizzari.

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE. MILANO.
ANNO ACCADEMICO 2010-2011

La Fondazione Achille e Giulia Boroli ha destinato quattro borse di studio di euro 1.500,00 ciascuna al master in Professione Editoria diretto dal prof. Edoardo Barbieri. Hanno vinto le borse di studio: il dott. Riccardo Ferrigato, la dott.ssa Giulia Spettoli, il dott. Sergio Reseghetti, la dott.ssa Elisa Prevosti.

SCUOLE NOVARESI. 2009-2011

La Fondazione Achille e Giulia Boroli dal 1998 al 2010 ha assegnato 189 borse di studio ad alunni meritevoli delle scuole novaresi che hanno superato l'esame di maturità con il massimo dei voti e si sono iscritti all'università, intendendo con questa iniziativa promuovere la cultura e la formazione giovanile. Nei primi cinque anni, il fondatore Achille Boroli ha voluto ricordare e rendere omaggio ad alcuni dei suoi più validi collaboratori e ad alcune persone care:
nel 1998 la prima edizione è stata dedicata all'ingegner Adolfo Boroli, fratello del fondatore e suo prezioso collaboratore nello sviluppo dell'impresa;
nel 1999 la seconda edizione è stata dedicata all'avvocato Marco Boroli, padre del fondatore, che nel 1915 rilevò una quota dell'Istituto Geografico De Agostini, 15 anni dopo ne divenne Consigliere delegato ed in seguito Presidente, gestendo l'impresa nel difficile periodo tra le due guerre mondiali ed accompagnandola, affiancato dal figlio Achille, fino alla vigilia della grande espansione degli anni Sessanta;
nel 2000 la terza edizione è stata dedicata al professor Luigi Visintin, geografo e uomo di cultura, attivo in azienda negli anni della guerra e della ricostruzione come direttore scientifico (1913-1958), dando vita ad una amplissima produzione cartografica, in quegli anni settore strategico;
nel 2001 la quarta edizione ha celebrato il centenario della fondazione dell'Istituto Geografico De Agostini. L'importo delle borse di studio è salito da euro 3.615,19 a euro 5.164,56;
nel 2002 la quinta edizione è stata dedicata alla moglie del fondatore Giulia Bucciotti Boroli mancata l'anno precedente.
Alle cerimonie di assegnazione delle borse di studio che tradizionalmente si sono svolte presso la sede dell'Associazione Industriali di Novara, hanno partecipato come relatori, proponendo riflessioni sull'importanza della formazione e sui legami tra Università e mondo del lavoro personalità del mondo accademico e della cultura: il professor Giuseppe Motta, geografo, il professor Giovanni Frattini, economista, il dottor Giuliano Vigini, editore e saggista, il professor Giuliano Ladolfi, il dottor Paolo Del Debbio, giornalista e scrittore, la dottoressa Paola Magni, in rappresentanza di AMREF, il dottor Maurizio Belpietro, direttore de "Il Giornale". La decima edizione dell'iniziativa si è conclusa con un concerto di musiche popolari ed etnoacustiche eseguito dal gruppo La Sornette.
Nel 2009, la premiazione dell'undicesima edizione ha avuto come relatore il professor Giovanni Pavese, Presidente di Meliorbanca Private SpA e membro del Consiglio d' Amministrazione dell' Università Bocconi.
Nel 2010, la conclusione della dodicesima edizione è stata affidata al professor Antonio Ballarin Denti, direttore del Dipartimento di Matematica e Fisica dell'Università Cattolica del Sacro Cuore.
Nel 2011, alla cerimonia di consegna delle borse di studio della Fondazione Achille e Giulia Boroli riservate agli studenti delle scuole medie superiori di Novara, hanno partecipato: l'avv. Giuseppe Alemani, Presidente della Fondazione, e la dott.ssa Marcella Boroli, Vice Presidente; il prof. Davide Maggi, docente di Strategie e Politiche d'Impresa; il sen. dott. Giuseppe Vegas, Presidente CONSOB; l'avv. Franco Zanetta, Presidente della Fondazione Banca Popolare di Novara; la dott.ssa Anna Chiara Invernizzi, Vice Presidente dell'Associazione Industriali di Novara che ha ospitato l'evento; il dott. Giacomo Saibene, vincitore GIRC 2011.

Studenti Premiati

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE. DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA. MILANO. ANNO ACCADEMICO 2009-2010

La Fondazione Achille e Giulia Boroli ha contribuito al master "Professione editoria, libri, periodici, web" con quattro borse di studio di euro 1.500,00 ciascuna, assegnate per titoli di merito e reddito. Sono state vinte da: dott.ssa Lilia Cavaleri, dott.ssa Isabella Mazzone, dott.ssa Giulia Rotundo e dott.ssa Chiara Urso.


Università Cattolica del Sacro Cuore. Dipartimento di Studi Medioevali Umanistici e Rinascimentali Milano.
Anno Accademico 2008-2009

La Fondazione Achille e Giulia Boroli contribuisce alla terza edizione del master Editoria e gestione del prodotto editoriale" con quattro borse di studio di euro 1.500,00 ciascuna assegnata a insindacabile giudizio della Commissione che seleziona le ammissioni al corso.


Università Cattolica del Sacro Cuore. Dipartimento di di Filosofia Milano.
Anno Accademico 2008-2009

La Fondazione Achille e Giulia Boroli contribuisce con euro 6.000,00 alla seconda edizione del master "Bibbia e Cultura Europea. I testi biblici come fonte del pensiero filosofico e teologico, della letteratura e dell'arte".


Soroptimist International Club. 2008

Il 31 maggio 2008, nell'ambito delle celebrazioni per il cinquantennale della fondazione del Soroptimist International Club di Novara, la Fondazione Achille e Giulia Boroli ha assegnato due borse di studio a due laureate dei Corsi di Laurea Specialistica in Medicina e Biologia attive nel campo della ricerca in strutture dell'Università del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro". Una borsa di studio di euro 7.500,00 è stata assegnata alla dottoressa Daniela Capello, biologa ricercatrice presso la Divisione di Ematologia diretta dal prof. Gaidano. La seconda borsa di studio di euro 5.000,00 è stata assegnata alla dottoressa Lucia Corrado, biologa ricercatrice presso il Laboratorio di Genetica Umana diretto dal prof. Momigliano.

torna all'inizio