23 aprile 2018 – il 2° seminario

Apertura dei lavori 
Prof. Bruno Giuseppe Busacca, Prorettore per lo Sviluppo e le Relazioni con gli Alumni, Università Bocconi

Relatori
dott. Luigi Testa, Università Bocconi; dott. Francesco Gallarati, Università Bocconi; dotto. Valerio Lubello, Università Bocconi; dott. Marco Bassini, Università Bocconi

Assegnista di ricerca di diritto costituzionale presso l’Università Bocconi e docente a contratto di Diritto costituzionale, Diritto pubblico, e Diritto pubblico dell’economia. È membro dell’Associazione di Diritto Pubblico Comparato ed Europeo e dal 2015 fa parte del Comitato di redazione della rivista dell’Associazione (DPCE). Nato nel 1987, compie gli studi di Giurisprudenza presso l’Università Bocconi, dove si laurea con lode nel 2011. In seguito, frequenta il Seminario di Studi e Ricerche Parlamentare “S. Tosi”, a Firenze, con un lavoro finale sullo statuto del parlamentare nelle principali esperienze europee. Nel 2015 consegue il dottorato di ricerca in Diritto Pubblico, Giustizia Penale e Internazionale presso l’Università degli Studi di Pavia.

Teaching Assistant di Diritto pubblico presso l’Università Bocconi. Dal 2016 è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Genova. Nato nel 1989, compie gli studi in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Genova, dove, dopo aver svolto un periodo di studio presso l’Université Panthéon-Assas di Parigi, si laurea con lode e dignità di stampa nel 2013. Dal 2014 è dottorando in Sistemi costituzionali comparati presso l’Università degli Studi di Genova.

Avvocato e Assegnista di ricerca presso l’Università Bocconi, dove insegna Diritto pubblico. Si è laureato in Giurisprudenza nel 2009 presso l’Università Bocconi e nel 2014 ha conseguito il dottorato di ricerca in Diritto pubblico comparato presso l’Università degli Studi di Teramo. È stato Visiting Researcher dell’Hungarian Accademy of Sciences e ha svolto periodi di studio presso l’Oxford Energy Institute e il Max Plank Institute for Comparative Public Law and International Law di Heidelberg. È tra i fondatori del Network of Hungarian and Italian Comparative Constitutional Scholars, membro della Associazione di Diritto pubblico comparato e della redazione di Diritti regionali.

Assegnista di ricerca in Diritto costituzionale presso l'Università Bocconi, dove insegna Istituzioni di diritto pubblico e Diritto dei media. Nell’anno accademico 2016-2017 è stato Post-Doctoral Emile Noël Fellow presso il Jean Monnet Center for International and Regional Economic Law & Justice della New York University – School of Law. Dal 2013 è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Milano. Si è laureato in Giurisprudenza cum laude nel 2010 presso l’Università Bocconi e nel 2016 ha conseguito il dottorato di ricerca in Diritto costituzionale italiano ed europeo presso l’Università degli Studi di Verona. È stato Visiting Researcher presso il Max Planck Institute for Foreign and International Criminal Law di Freiburg im Breisgau e presso il Max Planck Institute for Comparative Public Law and International Law di Heidelberg. Coordinatore della redazione della Rivista di diritto dei media, è socio dell’Associazione di Diritto pubblico comparato, junior fellow dell’Accademia Italiana del Codice di Internet e membro del Comitato di redazione della rivista “Diritto Mercato e Tecnologia”.

Sintesi del seminario
Dopo l’introduzione del prof. Busacca, i relatori, ricercatori dell’Università Bocconi hanno presentato la seconda edizione del libro The State of Europeans, edito nel 70° anno dell’entrata in vigore della Costituzione italiana. La pubblicazione è chiaramente e volutamente europeista, ma al tempo stesso volta a mettere in evidenza gli errori di percorso e le riforme necessarie a riallineare la costruzione europea al progetto ideale di fondatori e alle esigenze della società di oggi e del futuro. Certamente solo un’Europa dei Popoli, un’Europa dei diritti e dei doveri, della solidarietà e del lavoro potrà reggere le sfide interne ed esterne. L’impostazione del volume è quella appena descritta.
Il libro, curato da Egea ed edito dalla Fondazione Achille e Giulia Boroli, si compone di 14 capitoli scritti dai relatori del seminario come segue: La riforma delle istituzioni, Il mercato unico, L’unione monetaria e i mercati finanziari, Il fisco a cura del dott. Luigi Testa; La politica estera e di difesa, Il welfare e le politiche sociali, La politica di asilo e di integrazione a cura del dott. Francesco Gallarati; L’alimentazione e i prodotti territoriali, L’Europa i rifiuti gli imballaggi e l’economia c.d. “circolare”, Il settore farmaceutico tra salute e mercato, L’Unione europea e il turismo: dove andiamo oggi? a cura del dott. Valerio Lubello; L’Europa dei giovani, La tutela della privacy in Europa, L’Europa e lo sport a cura del dott. Marco Bassini.
La prefazione è firmata dal prof. Gianmarco Verona, Rettore dell’Università Bocconi dove sono sempre più importanti l’impegno verso l’Europa e le iniziative a sostegno dell’Unione europea. Il libro è realizzato in formato cartaceo, distribuito gratuitamente a partire dalla Conferenza Annuale del terzo anno di Europeans, il 7 maggio 2018, e digitale sfogliabile (con visualizzazione sia online che offline) a cui pervenire dal sito della Fondazione e dal sito Europeans.

Video completo dell'evento

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.